Funzionamento easy pay Windtre

Funzionamento easy pay Windtre

L’opzione Easy Pay permette al cliente WINDTRE di addebitare il canone della propria offerta sul metodo di pagamento scelto.
In tutti i casi dal terzo mese l’addebito avviene sempre il 1° giorno del mese mentre nei primi due, varia a seconda della casistica.
Nel dettaglio:

Clienti che attivano una nuova SIM con Offerta Easy Pay

Nei primi 10 giorni del mese
Riceverà il primo addebito comprensivo di costo attivazione, rateo del canone del mese di attivazione e canone del mese in corso, il giorno 15 del secondo mese dalla data di attivazione.
Dall’11 al 31 del mese
Riceverà il primo addebito comprensivo di costo attivazione, rateo del canone del mese di attivazione e il canone del mese successivo a quello di attivazione il 1° giorno del secondo mese dalla di attivazione, Il secondo addebito, avverrà il 15 del secondo mese.

Clienti che modificano un’offerta Easy Pay (ante 16/03) con un’altra offerta Easy Pay

Riceveranno il primo addebito comprensivo di costo attivazione, rateo del canone del mese di attivazione e canone del mese in corso, il 1° giorno del secondo mese successivo alla variazione.
Alla fine del mese in cui è stata effettuata la variazione e quello successivo, il cliente continuerà a sostenere i costi della vecchia offerta.

Ricordiamo le Carte conto compatibili con Offerta Easy Pay:
Postepay Evolution, Superflash di Banca Intesa-San Paolo, Genius Card di Unicredit, DB contocarta di Deutsche Bank